Milano 21 Half Marathon, Milano 10 e Salita Carrara

Giornata importante per i nostri colori nella mezza maratona di Milano; Il clima è freddo ma giusto visto il periodo e la distanza da coprire, ben 3707 partenti per la mezza. Il nostro Enrico Imberciadori si piazza 4° assoluto firmando il suo nuovo record personale in h1:09.31, una prestazione che ci rende tanto orgogliosi del nostro atleta anche perché Enrico è nato e cresciuto con noi prosperando benissimo e confermando che la nostra società può essere l'ambiente ideale per chi vuole migliorarsi. La gara si definisce sin dall'inizio con il duo Cuneaz René (Cus Pro Patria Milano) h1:06.05 che prevale sul marocchino El Khalil Yassin (U.P. Policiano Arezzo Atletica) h1:06.09. Si forma un gruppo di cinque atleti ad inseguire, passano al diecimila in 32:45, al 18° restano in tre con il nostro Enrico che cerca di resistere all'azione di Raineri Davide (C.S. S. Rocchino) h1:09.20 ma non riesce a strappare il podio per pochi secondi, comunque riesce a prevalere in volata sul forte Tocco Luca (G.P. Parco Alpi Apuane) h1:09.32. In campo femminile vittoria di Sara Galimberti (Bracco Atletica) in h1:16.42.

Altra Freccia presente sulla distanza della mezza è il veterano Strano Carmelo che chiude in un buon h1:34.01 risultando 5° di categoria SM60.

Sulla 10 km in concomitanza con la mezza si mette in evidenza il nostro Cumbicus Edwin che ancora una volta fa registrare un nuovo personale su questa distanza, ferma il crono in 36:47 risultando 37° assoluto. L'atleta conferma l'ottimo stato di forma che con il risultato di oggi gli consentirà di iniziare una nuova fase di miglioramento. La gara è stata vinta in campo maschile da Paglione Leo (Gruppo Sportivo Virtus) in 31:20 e in campo femminile da Sara Dossena (Laguna Running SSD SRL) in 34:21.

Il nostro chimerico atleta Lagomarsino Giuliano si è cimentato nella Salita Carrara gara su di un tracciato molto duro di 19 km con 1200 mt di dislivello in Toscana classificandosi alla fine in 25° posizione assoluta e 4° posizione di categoria over 50. Vittoria in campo maschile di Michele Belluschi (Atletica Recanati) il quale si ripete dopo la vittoria della settimana precedente alla Liguria Marathon.

Luciano Sardiello