Campionato ligure di Cross di Albenga e Scalata di Scarpino

La splendida Albenga ospita la seconda prova dei regionali di corsa campestre, il cross del mare si svolge nella zona di un campeggio a due passi dal mare davanti alla splendida isola della Gallinara.

Le Frecce Zena sono impegnate nella prova da 10 km, categoria assoluta, con Enrico e Josè, e nella categoria "allievi" con i fratelli Ariele e Raffaele Cumbicus, 5 km per loro.

Ore 10 partenza gara assoluta, la Freccia Imberciadori Enrico si rende protagonista di una gara tattica che gli consente di guadagnare l'argento in 34:42 ai campionati liguri. Vince Pogliani Carlo (Cambiaso Risso) in 34:08. La terza posizione è per Pezzana Matteo (Cambiaso Risso) in 34:55.

Rodrigues Josè è 23° assoluto in 39:08, buon tempo per l'atleta al rientro da infortunio.

La categoria allievi vede il duo biancorosso Ariele e Raffaele Cumbicus autori di una buona gara, Ariele rimonta molte posizioni concludendo 14° in 16:50, il fratello Raffaele è 24° in 17:54.

Nello stesso momento a Borzoli, a Genova, si stava svolgendo la 1° Scalata di Scarpino, corsa di 9 km in salita che ha ottenuto un buon successo di partecipanti; 112 i classificati finali. Alla gara erano presenti per la ns società le Frecce Lagomarsino Giuliano e Strano Carmelo. Lagomarsino si è classificato 33° assoluto e 3° di categoria M55-59 in 50'42". Il consocio Strano si è aggiudicato la 35° posizione assoluta e 4° di categoria M60-64 in 50'49". Buoni i loro risultati su di un tracciato molto impegnativo.

Sempre nello stesso momento alla partecipatissima Giulietta e Romeo Half Marathon di Verona era presente la ns Freccia Cumbicus Edwin il quale purtroppo si è ritrovato a dover partire molto indietro e, di conseguenza anche a perdere del tempo prezioso nei primi km che gli hanno impedito di poter fare una gara insieme ad atleti della sua stessa fascia e a ritmo da personale. Comunque è stato un'ottimo test in vista dei prossimi impegni.

Luciano Sardiello

Edwin Cumbicus