Campionato italiano di km verticale e 5000 mt Langer Laufnacht

La cornice di questo campionato italiano di chilometro verticale è la valle Sabbia nella provincia di Brescia, siamo nel comune di Casto e l'arrivo è posto nei pressi del rifugio Nasego a quasi 1300mt s.l.m.

La nosra giovane freccia Gabriele Gaggero all'esordio nella categoria "promesse" si mette in evidenza sfiorando il podio piazzandosi 4° in 43:45, la gara è di respiro internazionale frequentata dai migliori specialisti della montagna.

L'atleta si dedica alle corse in montagna con l'obiettivo di arrivare ai vertici della specialità, la società supporta Gabriele in questa splendida avventura.

La cronaca vede la vittoria assoluta e della categoria promesse di Magnini Davide (atl.. Val di Non) in 35:17, il podio di categoria segue con il secondo posto di Rostan Andrea (atl. Saluzzo) in 38:02, terzo posto per Lizzoli Luca (C.A. Lizzoli) in 42:18.


La Freccia Giulio Imberciadori partecipa ad una riunione su pista nel sud-ovest della Germania, siamo nella regione del Baden,la città di Karlsruhe ospita il meeting " Langer Laufnacht" che significa "lunga notte della corsa" infatti la batteria di Giulio è partita alle ore 23.

La Freccia demolisce il suo personale sulla distanza dei 5000 mt piazzando un bel 15:15.78 e se consideriamo il periodo agonistico (siamo a Maggio) l'annata riserverà buoni auspici cronometrici.

La cronaca vede Giulio condurre la gara in maniera intelligente con l'ultimo mille fatto in 3:00 minuti esatti chiudendo in terza posizione assoluta.

La batteria viene vinta da Juschka Bjorn in 15::06.13 secondo posto per Tsakalos Dimitrios in 15:11.77. 

Luciano Sardiello